Jetcost

blog di viaggi Jetcost

IL BLOG DI JETCOST
Home > Consigli > Prima di partire > Voli Asia: tutte le informazioni utili per volare dall’Italia

Prima di partire

Voli Asia: tutte le informazioni utili per volare dall’Italia

Voli Asia: tutte le informazioni utili per volare dall’Italia
giugno 05
10:14 2018

L’Asia è un continente sconfinato carico di suggestione e misticismo, il sogno di ogni viaggiatore che cerca l’avventura e quella sensazione di straniamento culturale. Se l’Asia è anche il vostro sogno, è arrivato il momento di toglierlo dal cassetto e raccogliere tutte le informazioni utili prima della partenza per questa terra piena di fascino.

Voli Asia: come raggiungere l’Asia in aereo dall’Italia

La prima cosa da fare è capire quale stato dell’Asia ci affascina maggiormente e procurarsi i voli, oppure, quando non si hanno preferenze in particolare, scegliere in base ai voli più economici, per esempio i voli Air Asia che coprono moltissime destinazioni anche extra asiatiche.

Sono tantissimi i voli che collegano l’Italia all’Asia, con svariate partenze dai maggiori aeroporti italiani. Alcuni sono diretti, altri hanno uno scalo, tutto dipende dalla destinazione scelta e da quanto si vuole viaggiare comodi. Spesso scegliendo un volo con uno o più scali si risparmia qualcosa sul prezzo del biglietto ma ovviamente aumentano i tempi di viaggio.

I voli diretti si trovano per diverse destinazioni asiatiche: dalla vicina Turchia all’India, dall’Iran ai voli per il Giappone, insomma, c’è l’imbarazzo della scelta.

voli-asia-giappone

Voli Asia: le rotte più economiche

Quali sono le rotte più economiche dall’Italia all’Asia? Molto dipende dai chilometri da percorrere (sicuramente è più probabile che un volo a medio raggio costi meno di uno a lungo raggio), dalle offerte delle varie compagnie aeree e dai periodi in cui si vuole viaggiare.

Generalmente luglio e agosto sono i mesi più costosi per viaggiare, mentre il mese di gennaio è solitamente il più economico, ma non durante il capodanno cinese se cade in questo mese. Per l’Asia, in genere, il periodo tra la fine di settembre e novembre è quello con i prezzi più economici.

Altri fattori che incidono sul prezzo del biglietto sono i bagagli da stiva (si risparmia viaggiando solo col bagaglio a mano) e se si è disposti a fare scali, magari acquistando il volo intercontinentale in partenza da un aeroporto europeo e raggiungendo quell’aeroporto con voli low cost dall’Italia.

Voli Asia: le rotte più brevi

Se volete avere un assaggio d’Asia ma non volete fare voli troppo lunghi potete optare per la Turchia, che si dice sia la porta per l’Oriente. Altre mete a medio raggio potrebbero essere la Giordania e Israele. Se potete sopportare fino a sei ore di volo, sono molto gettonati gli Emirati Arabi, in particolare Dubai, o l’Oman.

voli-asia-grattacieli

Voli Asia: le città da non perdere

La scelta della meta asiatica non è una cosa da poco: la vastità di questo continente fa sì che ci sia una scelta sconfinata anche di posti da vedere, così come paesaggi molto diversi tra loro.
Se sognate in grande potete puntare sulla Cina, terra sconfinata da circa un miliardo di abitanti. I paesaggi che offre sono così variegati che si va dal deserto del Gobi alle catene dell’Himalaya, passando per diverse grandi città ricche di storia (come Pechino o Shanghai).

Una meta molto ambita è il Giappone, dove modernità e tradizione vivono fianco a fianco rendendola suggestiva in tutte le stagioni. Per un giro classico si possono visitare Tokyo, Kyoto e Hiroshima, per qualcosa di fuori dal comune si può scegliere l’Hokkaido.

Per una meta unica al mondo c’è l’India, terra dalla storia millenaria con perle di bellezza come il Taj Mahal e città densamente popolate come Delhi e Mumbai. Se invece cercate una meta perfetta per il mare non avete che l’imbarazzo della scelta: le Maldive, la Thailandia, le Filippine e l’Indonesia giusto per citarne alcuni.

Voli Asia: documenti e informazioni utili prima di partire

Prima di ogni viaggio in Asia bisogna informarsi se nei paesi di destinazione è richiesto un visto e se sì quanto prima va richiesto per ottenerlo in tempo. Prima di partire registratevi sul sito della Farnesina e segnalate sempre a qualcuno i vostri spostamenti e i dati degli hotel.

Informatevi sui medicinali da portare dall’Italia e su quelli che potete trovare in loco, segnatevi i numeri utili delle autorità del posto e quelli riguardanti le vostre carte di credito. Stipulate sempre un’assicurazione di viaggio per ogni evenienza e accertatevi bene che copra tutti gli aspetti che vi interessano. Fate una valigia quanto più leggera possibile per viaggiare senza zavorre e… buon viaggio!

Photo by Mg CthuJoseph Chan and Nicki Eliza Schinow on Unsplash

Tag
TYO

Autore

Serena Puosi

Serena Puosi

Mi chiamo Serena, sono copywriter, blogger e social media specialist. Vivo in Toscana e le mie passioni più grandi sono i viaggi, la scrittura e la fotografia. Su Mercoledì tutta la settimana condivido i miei consigli e le mie emozioni sul mondo.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Protected by WP Anti Spam