Jetcost

blog di viaggi Jetcost

IL BLOG DI JETCOST
Home > Destinazioni > Spagna > Madrid > I migliori mercati enogastronomici di Madrid

Madrid

I migliori mercati enogastronomici di Madrid

I migliori mercati enogastronomici di Madrid
settembre 12
17:42 2017

Madrid è conosciuta ovunque per la sua cultura enogastronomica e i mercati di Madrid sono una delle grandi attrazioni della città, quasi al pari dei musei e dei palazzi della cultura.

La disponibilità di voli per Madrid è in costante aumento dall’Italia e regalarsi un fine settimana o qualche giorno nella capitale spagnola alla scoperta dei suoi mercati enogastronomici può essere un ottimo modo per staccare la spina e ricaricarsi.

Scopriamo i migliori mercati enogastronomici di Madrid da non perdere durante una visita alla città.

Mercado de San Miguel

Il mercato più famoso di Madrid, il Mercado de San Miguel è situato in zona centralissima a pochi passi da Plaza Mayor ed è la destinazione ideale non solo per una visita mordi e fuggi ma soprattutto per fermarsi a mangiare qualcosa mentre si sta visitando la città a piedi. Tapas di mare e di terra, prosciutto spagnolo e vino la fanno da padroni ma si trovano anche prodotti più particolari. Vista la sua posizione, è anche il mercato più costoso di Madrid dove le tapas costano anche il doppio rispetto agli altri locali della zona e della città. Nel fine settimana il Mercado de San Miguel resta aperto fino a notte fonda.
Plaza de San Miguel. Aperto tutti i giorni dalle 10 alle 24; Giovedi, Venerdì e Sabato apertura prolungata.

Mercado de San Miguel

Mercado de San Antón

Uno dei più famosi di tutta la città, il mercado de San Antón non solo permette di fare acquisti ma anche di fermarsi a degustare una o più tapas con un buon bicchiere di vino in uno dei tanti chioschi. Al piano superiore un bar all’aperto e un ristorante dove portare i prodotti acquistati al mercato per farli cucinare da un vero chef.
Calle Augusto Figueroa 24. Aperto dal lunedì al sabato dalle 10 alle 22, domenica dalle 10 alle 15. Ristorante aperto dalle 10 alle 24, Venerdì e Sabato dalle 10 alle 1.30 di notte

Mercado de San Ildefonso

Di recente costruzione, il Mercado de San Ildefonso è conosciuto per i suoi prodotti tipici ma anche per la sua sala da pranzo dove degustare le pietanze servite al mercato e per la sua terrazza all’aperto. Situato in una delle zone più trendy di Madrid, Malasaña, è la destinazione ideale per uno spuntino spagnolo a qualsiasi ora del giorno e della notte.
Calle Fuencarral 57. Dalle 10 all’1 di notte

Platea Madrid

Diverso dai tradizionali mercati, il Platea assomiglia più ad un teatro e non è un caso che abbia già ricevuto attenzione mediatica e sia stato preso in gestione da chef famosi che qui cucinano per chi ama spendere qualcosa in più. Situato nel quartiere Salamanca, non è solo un luogo famoso ma anche un mercato molto bello da non lasciarsi scappare.
Calle Goya 5-7. Da lunedì a Giovedì dalle 12 alle 24, da venerdì a domenica dalle 12 alle 2 di notte

platea madrid

Mercado Anton Martín

Ancorato alle antiche tradizioni di mercato, il Mercado Anton Martín è una vera e propria istituzione di Madrid: aperto negli anni Cinquanta nel quartiere Lavapiés, divide lo stabile con una famosa scuola di flamenco e non è un caso se, mentre se si sta mangiando, si possono sentire i passi delle ballerine e dei ballerini al piano di sopra. Gli orari di chiusura non lo rendono adatto ad uno spuntino notturno ma per assaporare la vera e autentica Madrid, Anton Martín è il posto ideale.
Calle Santa Isabel, 5. Dal Lunedi al Venerdì dalle 9 alle 21, Sabato dalle 9 alle 15

Siccome la cultura dei mercati è particolarmente radicata a Madrid, consigliamo di lasciarsi trasportare e scoprire da soli anche i mercati più piccoli e meno famosi, quelli rionali frequentati solo dalla gente del posto: di solito basta seguire la folla che si muove per trovare una delle tante chicche che la città di Madrid sa offrire.

Photo Credits:
Copertina di Matthew Hutchinson

Mercato de San Miguel, foto di Nacho Rascón

Platea Madrid foto dalla pagina Facebook ufficiale

Autore

Veruska Anconitano

Veruska Anconitano

Italiana trasferita in Irlanda, di lavoro ho a che fare con il Web da più di 15 anni e tra le altre cose mi occupo di far conoscere la vera cucina italiana agli stranieri. Viaggio alla scoperta dei sapori e delle cucine più tipiche Difficilmente mi trovate nello stesso posto perché prendere un aereo, per me, è come lavarmi i denti la mattina. Sul Web sono La Cuochina Sopraffina, dal nome del mio blog.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Protected by WP Anti Spam