Jetcost

blog di viaggi Jetcost

IL BLOG DI JETCOST
Home > Destinazioni > Germania > Berlino > Berlino. Arte e non solo

Berlino

Berlino. Arte e non solo

Berlino. Arte e non solo
agosto 10
09:00 2015

 

Questa città ha un passato unico, centro della storia del ventesimo secolo (Comunismo, Nazismo, Guerra Fredda, Globalizzazione). A Berlino non ci colpiranno i monumenti, per la maggior parte ricostruiti, ma la storia che si nasconde nelle sue fondamenta!

La visita comincia dalla Porta di Brandeburgo, situata vicino alla Pariser Platz. Questa è l’unica porta rimasta ancora in piedi delle 18 che davano accesso alla città di Berlino. Durante la guerra fredda, quando il Muro divideva la città in due, la Porta di Brandeburgo si trovava nella Terra di Nessuno.

Porta di Brandeburgo Berlino

Porta di Brandeburgo

Avvicinatevi a piedi fino all’edificio del Parlamento Tedesco, il maestoso Reichstag, per poi raggiungere il Monumento all’Olocausto, costruito nel 2005 e composto da 2.711 stele di calcestruzzo.

reichstag berlino

Reichstag

A due passi da lì c’è Postdamer Platz dove potrete avere un assaggio del Muro oltre alla visione della cupola illuminata del Sony Center.
Se vi viene un languorino prendete la metro in direzione Alexanderplatz e avrete l’imbarazzo della scelta di tanti ristorantini tipici. Questa piazza, una volta ospitava il mercato del bestiame, poi le esercitazioni militari dell’esercito prussiano, oggi, invece, si può ammirare una raffigurazione del sistema solare che consente di individuare l’orologio universale Urania.

Dopo una bella dormita e la colazione in una delle tante pasticcerie di Berlino andate a visitare il Palazzo barocco di Charlottenburg. Una delle poche strutture sopravvissute che testimonia lo sfarzo degli Hohenzollen!

È ora di pranzo: l’immagine classica del tedesco che beve birra, mangia crauti e wurstel non è lontana dalla realtà, anzi, e questi alimenti sono preparati in centinaia di modi diversi. Ma se proprio non ne avete voglia o ne avete mangiati troppo la sera prima, non preoccupatevi, a Berlino potrete trovare alcuni dei più famosi ristoranti di alta cucina oppure centinaia locali di cibi etnici, soprattutto turchi! Ma chi non saprà rinunciare alla pasta neanche per qualche giorno troverà tanti emigrati italiani che saranno felici di sfamarli!

Scendete alla fermata Kufurstendamm per vedere il Memorial Kaiser Wilhelm, uno speciale ricordo delle stragi causate dalla guerra e lungo la East Side Gallery potrete ammirare la galleria all’aperto più grande d’Europa: godetevi uno per uno i graffiti del Muro di Berlino fino a raggiungere il confine più conosciuto tra l’est e l’ovest: il Checkpoint Charlie.

Simpatica la “visita” al Legoland, un parco divertimenti in Potsdamer Platz, dove vi immergerete in un “altro mondo” fatto di pezzi di Lego! Un luogo per bambini dove chi si diverte davvero sono proprio i più grandi!
Se dopo aver visitato ciò che vi ho suggerito avrete ancora tempo, non preoccupatevi Berlino ha ancora molto da offrire tra musei, negozi, strade, monumenti, per non parlare del fuori città dove potrete andare a visitare il Campo di Concentramento Sachsenhusen o l’affascinate città di Potsdam.

Palazzo sans souci Potsdam

Palazzo di Sannsouci (Potsdam)

…allora Buon Viaggio!

Autore

Mark Brawler

Mark Brawler

Mark e Stefy sono due backpackers italiani che girano il mondo in libertà ed amore raccogliendo tutte le proprie esperienze nel loro sito: born2travel.it In esso, attraverso aneddoti, avventure divertenti ma anche disavventure danno consigli, dritte e suggerimenti a chi si appresta a partire, zaino in spalla, all'avventura.

8 Commenti

  1. ago
    ago agosto 12, 10:41

    grande articolo… voglia di partire!

    Rispondi a questo commento.
  2. ago
    ago agosto 12, 11:25

    grazie per i consigli utili! vi seguo sempre

    Rispondi a questo commento.
  3. Rossa
    Rossa agosto 12, 11:29

    Ci vado tra pochi giorni! Che bello leggere di tante cose interessanti da vivere li!

    Rispondi a questo commento.
  4. Mark
    Mark agosto 12, 13:00

    Thanks for sharing our article

    Rispondi a questo commento.
  5. danny
    danny agosto 12, 22:34

    great article… we alwyas follow you

    Rispondi a questo commento.
  6. pedork
    pedork agosto 14, 14:20

    sono a berlino in questo momento e grazie a voi ho ricevuto degli interessanti spunti!
    ps
    Vi seguo pure su FB

    Rispondi a questo commento.
  7. Luca
    Luca agosto 18, 17:55

    grandi!!!!!!!!!!!!

    Rispondi a questo commento.
  8. mark
    mark agosto 20, 20:50

    Thanks guys, soon there will be another article of ours on line…. so keep on following and supporting us!

    Rispondi a questo commento.

Scrivi un commento

Protected by WP Anti Spam