Jetcost

blog di viaggi Jetcost

IL BLOG DI JETCOST
Home > Destinazioni > Francia > Parigi > 10 posti insoliti da vedere a Parigi

Parigi

10 posti insoliti da vedere a Parigi

10 posti insoliti da vedere a Parigi
maggio 04
12:05 2015

Ah, Parigi! Difficile non rimanerne incantati! Le camminate sulla Senna, la Tour Eiffel, il quartiere di Montmartre, la Cattedrale di Notre Dame de Paris… tutto è arte e cultura nella capitale francese. Con il fatto che dall’Italia partono diversi voli economici per Parigi, è probabile che ci si ritrovi a visitarla per la seconda o terza volta e che si senta il desiderio di conoscere posti diversi, fuori dalle solite rotte turistiche. Questo post è per coloro che si apprestano a visitare Parigi per l’ennesima volta e vogliono scoprire posti insoliti.

1. Le mur des Je T’Aime – Il muro dei Ti Amo

Vuoi sapere come si dice ti amo in tutte le lingue del mondo? Basta andare a Parigi al muro dei Ti Amo! Si tratta di un’originale opera artistica di 40 metri quadrati sulla collina di Montmartre ed è una tappa fondamentale per tutti coloro che cercano a Parigi lo spirito più romantico della città.

Le mur des Je T'Aime - Paris

Le mur des Je T’Aime – Photo by Lee.S.T

2. Quartiere Buttes aux Cailles

Il quartiere di Parigi chiamato Butte aux Cailles si trova sulla Rive Gouche, nel 13° arrondisement, su una piccola collina con case bianche e stradine lastricate, giardinetti, viali alberati e localini, nonché la Petit Alsace e la Petit Russie, due complessi immobiliari molto particolari. È anche una zona ricca di street art e un tempo era abitata da operai e artigiani.

3. Villa Léandre

Una strada in stile british nel centro di Parigi? Esatto, è Villa Léandre! Si trova a Montmartre e
ogni casa è leggermente diversa una dall’altra, ma tutte in perfetto stile inglese. Molte hanno tetti spioventi, tutte hanno diversi colori accesi e un piccolo giardino sul davanti. Al numero civico 10 c’è persino la scritta “Downing Street SW1 City of Westminster”!

4. Cité Florale

Nei pressi del Parc Montsouris si trova la cosiddetta “Cité Florale”, dove le strade hanno nomi di fiori: c’è Rue des Glycines, Rue des Volubilis, Rue des Iris e Rue des Liserons. Ovviamente non è una questione di nomi: le strade sono proprio piene di fiori!

5. Rue Cremieux

Una via dai colori pastello, un luogo affascinante fuori dalle rotte turistiche: si tratta della Rue Cremieux nel 12° arrondissement, poco distanti dalla Gare de Lyon. Si tratta di una via chiusa al traffico che è una vera e propria galleria a cielo aperto di espressioni artistiche: dai trompe l’oeil agli affreschi pastello, lasciatevi affascinare da questo angolo di Parigi!

Rue Crémieux a Parigi

Rue Crémieux a Parigi – Photo by Michaël Barbosa

6. La promenade plantée

Anche conosciuta come “Coulée verte”, questa passeggiata alberata o fiorita è un lungo spazio verde adibito a passeggiata pedonale e parco pubblico nel 12° arrondissement di Parigi. Si tratta di una graziosa passeggiata rialzata in pieno centro, situata sul tracciato di una vecchia linea ferroviaria sopraelevata dismessa che va da Place de la Bastille fino al Boulevard Périphérique, sulla riva destra della Senna. Praticamente è come camminare all’altezza del primo piano dei palazzi!

7. L’aftersquat al 59 di Rue de Rivoli

Occupato nel ’99 da un trio di artisti, divenuto poi un collettivo, il palazzo di sei piani al numero 59 di Rue de Rivoli si trova in pieno centro storico di Parigi e oggi ospita una trentina di atelier di artisti e una galleria d’arte. Autogestito e aperto al pubblico sei giorni su sette, è considerato il tempio dell’arte alternativa di Parigi.

8. Il Centquatre (104)

Il luogo d’incontro tra l’arte e la cultura della banlieu parigina si trova al numero 104 di rue des Aubervilliers (18° arrondissement), in una struttura moderna dal design curato e ricca di iniziative, sale e biblioteche. Quest’area è stata sottratta al degrado grazie a un progetto artistico di valorizzazione delle diverse espressioni creative.

9. La statua della libertà

Una statua della libertà in pieno centro a Parigi? Non state sbagliando: esiste davvero! Si tratta di un regalo che gli americani fecero ai francesi nel 1889 per commemorare il centenario della Rivoluzione francese e si trova vicino al ponte Grenelle sull’Allée des Cygnes, un’isola sulla Senna. A differenza della cugina newyorkese è molto più piccola: 11,5 metri a fronte di 93.

La statua della libertà

La statua della libertà… a Parigi!

10. Il mercatino delle pulci di Saint-Ouen

I marché aux puces di Parigi offrono un’atmosfera unica per la ricerca di tesori nascosti. Una passeggiata nel più grande mercato di Parigi è quello che ci vuole per lasciarsi definitivamente incantare da questa città!

Autore

Serena Puosi

Serena Puosi

Mi chiamo Serena, sono copywriter, blogger e social media specialist. Vivo in Toscana e le mie passioni più grandi sono i viaggi, la scrittura e la fotografia. Su Mercoledì tutta la settimana condivido i miei consigli e le mie emozioni sul mondo.

0 Commenti

Ancora nessun commento!

Al momento non ci sono commenti, desideri inserirne uno?

Scrivi un commento

Scrivi un commento

Protected by WP Anti Spam